Il sensore è il cuore della fotocamera digitale e ne permette il funzionamento. Grazie al sensore è possibile “impressionare” ciò che si vuole fotografare trasformando il segnale analogico in digitale.

Rileva l’intensità di luce che lo colpisce grazie a variazioni della corrente elettrica generata o lasciata passare. Attraverso il convertitore AD traduce il segnale in una risoluzione di colore. La risoluzione di una fotocamera reflex digitale è misurata i megapixel o Mp: il rapporto tra numero di pixel in orizzontale e in verticale è di 1,25:1 cioè 1,25 a 1.
Questo vuol dire che se si prende una risoluzione di 5 megapixel si avrà un numero di 2560 pixel in orizzontale per 1920 pixel in verticale (2560 x 1920).

Questi numeri si ottengono dividendo il numero di pixel per 1.25, successivamente effettuando la radice quadrata  moltiplicando sempre per 1.25. Tutto questo per dire che tra una 2 megapixel e una 5 megapixel la risoluzione non aumenta di due volte e mezzo cioè non è valida l’equazione 5 Mp =2 mp + 2 mp + 1 mp.

Per una fotocamera reflex digitale, come potrete intuire, un sensore grande determina maggiore qualità in uscita. Quindi se volete fotografie ancora più nitide scegliete sensori per le fotocamere di grande dimensione. Solitamente si misurano in pollici quindi spesso c’è un numero accompagnato da un altro in frazione. Ad esempio 1″ 1/2. Occhio che essendo una frazione il numero che sta sotto influisce in modo inversamente proporzionale cioè 1/2 è più grande di 1/3. Molto più comodo se invece la misura è in millimetri come è anche di prassi trovare!

Grafici e Designers

Diamo vita alla creatività geniale.

T: +39 0173 280479 E: [email protected]

Contatta il nostro team

 Accetto le regole  privacy

LANGA Digital marketing firm
Piazza IV Novembre, 4 (MI) 20124, Milano ITA
P.IVA 10637600965

All Rights Reserved - Account / Supporto / Artist

Acquista arte digitaleVai allo Store
+